Skip to content

Fare Decorazione Posts

Nuovi documenti e ipotesi su Costantino Costantini a Osimo / Valentina Andreucci

Da anni è vivo l’interesse di studiosi e istituzioni per l’arte e l’architettura cimiteriali, e sin dal 2001 a Bologna è stata costituita la Association of Significant Cemeteries in Europe (ASCE). Gli studi vertono soprattutto sulle aree cimiteriali sorte a partire dal secolo XVIII, quando in tutta Europa si iniziò…

Lascia un Commento

Evoluzione

Designer evoluto: Ma guarda… la cassetta degli attrezzi!… sembri proprio Geppetto!… Vecchio falegname: … Perché voi Designer 2.0 come fate a piantare un chiodo? Con la stampante 3D? De: … Ecco, il solito… a parte il fatto che possiamo usare macchine a controllo numerico per il taglio, robot per l’assemblaggio…

Lascia un Commento

Classicità, mondanità, senilità

Abbiamo più volte commentato certi atteggiamenti compulsivi, che fungono da lubrificante nel circuito del contemporaneo. Alcuni in particolare si ripresentano con regolarità tale da farli annoverare fra i tic e le manie, per non dire le nevrosi. Nell’insieme, essi sono riconducibili a tre grandi categorie, che testimoniano non libertà intellettuale…

Lascia un Commento

Che cosa sia disegno / Giorgio Vasari

Nella tradizione sia antica che moderna, il disegno è sempre stato oggetto di indagini tendenti a stabilirne con chiarezza la natura, i compiti e le potenzialità. Il tratto grafico che racchiude e svela la consistenza dei corpi pone infatti problemi di carattere ottico, ma anche filosofico ed epistemologico, nel senso…

Lascia un Commento

Libri / Roberta Reali, I taccuini di Giovanni e Vittorio Biasin / Marco Lazzarato

Giovanni Biasin (Venezia 1834 – Rovigo 1912) e il figlio Vittorio (Venezia 1860 – Rovigo 1926) furono entrambi decoratori operanti a Rovigo, dove realizzarono sia importanti decorazioni nei palazzi cittadini, sia opere da cavalletto a soggetto naturalistico e politico, con particolare attenzione ai temi risorgimentali. Una recente pubblicazione ha focalizzato…

Lascia un Commento

Antonio Basoli: cosmologia della decorazione / Enrico Maria Davoli

Fino a qualche tempo fa, il bolognese Antonio Basoli (1774-1848) era artista sottovalutato nonostante l’importante ricordo che aveva lasciato di sé, abbellendo i palazzi cittadini e insegnando Ornato presso la locale Accademia di Belle Arti. Accademia che detiene, per espressa volontà di Basoli, gran parte dei materiali progettuali e didattici…

Lascia un Commento

Disegno o Arte e Immagine? / Beatrice Giannoni

Con l’istituzione della Scuola media unificata (1962) [1], il vecchio Disegno fu ribattezzato Educazione Artistica. Chi scrive possiede una discreta collezione di manuali editi tra il 1955 e il 1970; proprio nel periodo di transizione in cui maturò quella svolta. Sfogliarli è un esercizio che suggerisce alcune – si spera…

Lascia un Commento

Vernissage

Giovane avvocato: …Vieni domani sera ad un vernissage? Vecchio lupo di mare: Dove? Ga: … Alla villa palladiana… espone un artista canadese… Vldm: Chi è? Ga: Mah… boh… uno… non mi ricordo il nome… Vldm: … E che opere fa? Ga: … Dalla foto sull’invito… fa dei quadri sbrodolati… ma…

Lascia un Commento

Expo e Antiexpo

L’Expo che si è appena chiusa a Milano ci ha parlato di un disordine mondiale in cui il senso dell’ordine, bussola della decorazione e dei relativi repertori ornatistici, è una risorsa preziosa. A questa risorsa hanno largamente attinto i paesi fornitori delle materie prime indispensabili a sostenere i nostri livelli…

Lascia un Commento