Skip to content

Fare Decorazione Posts

Expo e Antiexpo

L’Expo che si è appena chiusa a Milano ci ha parlato di un disordine mondiale in cui il senso dell’ordine, bussola della decorazione e dei relativi repertori ornatistici, è una risorsa preziosa. A questa risorsa hanno largamente attinto i paesi fornitori delle materie prime indispensabili a sostenere i nostri livelli…

Lascia un Commento

Eclettismo e Liberty: confini sottili. Costantino Costantini a Osimo / Valentina Andreucci

Quando si parla di architettura dell’Eclettismo [1] nella città di Osimo, in provincia di Ancona, il pensiero va a Costantino Costantini, la cui cultura si era formata, nel culto degli stili storici, su autori stranieri ma anche italiani, quali Camillo Boito e Pietro Selvatico [2]. Al contempo, come evidenzia Fabio…

Lascia un Commento

Mostre / “Nutrire il pianeta”, Expo 2015, Milano

I commentatori delle prime Esposizioni Universali, a partire da quella londinese del 1851, lasciarono testimonianze preziose per chi voglia capire a quali valori estetici ed etici, a quale decoro, gli uomini di allora intendessero affidare il ricordo da tramandare alle future generazioni. La situazione è oggi molto diversa: la natura…

Lascia un Commento

Una scuola di disegno / Camillo Boito

Camillo Boito (Roma 1836-Milano 1914) fu architetto, scrittore e critico attivo principalmente a Milano, dove fu docente di Architettura all’Accademia di Brera, e nel Veneto, dove aveva studiato a Padova e Venezia. La sua proposta di un rinnovamento architettonico che ovviasse agli eccessi dell’eclettismo mediante un linguaggio decorativo scelto, radicato…

Lascia un Commento

Decorazione e disegno industriale / Marco Lazzarato

Nel linguaggio corrente, la disciplina della Decorazione si definisce come quella che interviene sugli oggetti di uso comune, “applicandovi” le forme dell’arte. Il verbo “applicare” tradisce l’origine ottocentesca della definizione. E’ infatti sul finire del secolo XIX che, nelle Accademie di Belle Arti, si cominciò ad avvertire la necessità di…

Lascia un Commento

L’alba del design / Enrico Maria Davoli

A partire dal classico manuale di De Fusco [1], la bibliografia italiana e straniera sul design e la sua storia pare concorde su un punto-chiave: l’espressione “industrial design” (o, per antonomasia, “design”) si affermerebbe nei primi decenni del ‘900, essenzialmente in ambito nordeuropeo ed anglosassone, ed avrebbe il suo terreno…

Lascia un Commento

Il disegno per la decorazione architettonica dipinta / Beatrice Giannoni

Da strumento di studio ausiliario a pittura, scultura e architettura, tra Rinascimento e secolo XX il disegno è assurto ad espressione autonoma, artisticamente compiuta. La sua identità è quindi, oggi, duplice: da un lato, il pubblico privilegia in esso la pura abilità dell’artista, che sintetizza in pochi tratti un universo…

Lascia un Commento