Skip to content

Tag: ornamento

Buco nel muro o finestra? / Sebastiano Serlio

I trattati architettonici rinascimentali sono interessanti non solo nel merito delle questioni affrontate, ma anche nel metodo con cui gli autori le risolvono. A cominciare dal più importante di tutti, Andrea Palladio, essi concepiscono l’attività progettuale con gli stessi criteri, familiari anche alle maestranze di cantiere. All’epoca non c’è un…

Lascia un Commento

Scenari della Decorazione contemporanea / Alberto Goglio

Formatosi come pittore all’Accademia di Belle Arti di Brera, Alberto Goglio (Brescia 1967) è docente di Decorazione all’Accademia di Belle Arti di Verona. L’attività pittorica è testimoniata da numerose mostre personali e collettive, sia in Italia che all’estero. Nello specifico campo della decorazione, Goglio unisce la progettazione di interventi – spesso…

Lascia un Commento

I tre generi di ornamento / Gottfried Semper

Architetto, storico dell’arte, studioso di estetica, il tedesco Gottfried Semper (Amburgo 1803-Roma 1879) è una figura di primo piano nella cultura positivista ottocentesca. Nell’età degli imperi coloniali, l’indagine storica ed archeologica si specchia negli usi e costumi, arcaici o addirittura primitivi, dei popoli assoggettati alle grandi potenze europee. Si assiste…

Lascia un Commento

Pattern and Decoration: proposte di decorazione dall’America degli anni Settanta-Ottanta / Enrico Maria Davoli

Del raggruppamento di artisti denominato Pattern and Decoration, attivo sulla scena artistica USA fra la metà degli anni ’70 e la metà degli anni ’80 del secolo scorso, pochi si ricordano oggi. Era quello il periodo in cui, al di qua e al di là dell’oceano Atlantico, si cominciava a…

Lascia un Commento

Trentasette proposizioni / Owen Jones

Il testo che segue è la premessa scritta dall’architetto e teorico inglese Owen Jones (1809-1874) per la Grammar of Ornament pubblicata a Londra nel 1856. The Grammar of Ornament è un libro famoso e sempre ristampato per il ricchissimo apparato iconografico, misconosciuto invece per la parte scritta, che risulta oggi,…

Lascia un Commento

Antonio Basoli: cosmologia della decorazione / Enrico Maria Davoli

Fino a qualche tempo fa, il bolognese Antonio Basoli (1774-1848) era artista sottovalutato nonostante l’importante ricordo che aveva lasciato di sé, abbellendo i palazzi cittadini e insegnando Ornato presso la locale Accademia di Belle Arti. Accademia che detiene, per espressa volontà di Basoli, gran parte dei materiali progettuali e didattici…

Lascia un Commento

L’ornamento è animista? / Thomas Golsenne

Thomas Golsenne insegna Histoire des arts visuels presso l’École nationale supérieure d’art de Villa Arson, a Nizza. Studioso della storia dell’ornamento nella civiltà rinascimentale, moderna e contemporanea, specialista di storia dell’arte italiana del secolo XV, ha all’attivo numerose pubblicazioni, tra cui l’edizione francese del De Pictura di Leon Battista Alberti…

Lascia un Commento

Oltre il minimalismo

Le tendenze minimaliste che, fino a pochi anni fa, dominavano l’architettura, il design, la moda, sono oggi in crisi evidente. E non solo nelle manifatture d’élite ma anche nelle più comuni, vedi i rivestimenti ceramici per l’edilizia. Dai pavimenti alle pareti, dalle micro alle macropiastrelle, l’era dell’azzeramento, delle superfici monocrome…

Lascia un Commento

I pattern dell’Alhambra / Owen Jones

Architetto, grafico e decoratore, l’inglese Owen Jones (1809-74) è tra i massimi studiosi ottocenteschi dei linguaggi dell’ornamento. Negli anni trenta dell’800 viaggiò in Grecia, Egitto, Turchia e Spagna, dove studiò a lungo il palazzo dell’Alhambra di Granada, scoprendone la ricchezza di soluzioni formali e traendone i fondamenti della propria teoria…

Lascia un Commento