Skip to content

Fare Decorazione Posts

Agli dei piacciono i numeri dispari / George Bain

C’è un filo conduttore che lega questo numero di FD al precedente: la persistenza, nella cultura decorativa medievale e moderna, di temi decorativi già presenti nell’arte romana antica. Due mesi fa, uno sguardo all’arte celtica aveva evidenziato i suoi debiti con la decorazione architettonica romana. In questo numero, è la…

Lascia un Commento

L’idea del Bello ed una nuova Manifattura Artistica / Marco Lazzarato

In Italia, con il termine “artistico” si indicano vari settori produttivi. Essi patiscono però una indeterminatezza terminologica, che impedisce una chiara lettura dei fenomeni e una reale comprensione delle realtà in essere. Restauro, artigianato artistico, industria artistica, mobile d’arte, design d’interni – solo per citare le definizioni più note –…

Lascia un Commento

Calçadas portuguesas / Rosemary Rodrigues

La denominazione calçada portuguesa (in italiano, “selciato portoghese”) si riferisce alle selciature tradizionali lusitane presenti sia nella madrepatria, sia nei paesi extraeuropei che un tempo le erano sottomessi, ma anche in paesi limitrofi, come la Spagna, che ne hanno importato le procedure. La posa in opera avviene componendo blocchi di…

Lascia un Commento

Mar largo / Enrico Maria Davoli

Con questo titolo straordinariamente poetico, Mar largo, è noto nel mondo il pavimento della piazza più importante di Lisbona, il Rossio: quasi novemila metri quadri lastricati nel 1848, sotto la guida di Eusebio Furtado, pioniere della moderna calçada portuguesa, come si legge nell’articolo di Rosemary Rodrigues pubblicato in questo numero…

Lascia un Commento

Libri / Roccardo Manzini – Anna Tozzi Di Marco, Un sarcofago egizio per Giuseppe Parvis

Scritto da due ricercatori torinesi e pubblicato nel 2015 da una casa editrice specializzata in egittologia, Kemet di Trofarello (TO), questo interessante volumetto rievoca la vita e l’opera del mobiliere italiano, lungamente attivo al Cairo, Giuseppe Parvis (1831-1909). Ma la visuale si allarga anche ai rapporti Italia-Egitto, e alla fiorente…

Lascia un Commento

Last Minute Art

Monografie abbinate all’uscita dei quotidiani, dispense periodiche, dvd, cd rom, programmi televisivi, siti web: la divulgazione storico-artistica ha ormai da anni un impatto non trascurabile sul pubblico dei consumatori. Sotto Natale, poi, quando imperversano le strenne librarie, l’offerta raggiunge l’apice. Ovvio che non è sempre oro quello che luccica, e…

Lascia un Commento

Una bordura ad intreccio dal Libro di Durrow/ George Bain

Il pittore e docente scozzese George Bain (1881-1968) è uno dei protagonisti del Celtic Revival che, a partire dal secolo XIX, interessò la cultura britannica in molte sue componenti: artistiche, letterarie, musicali, storiografiche, filosofiche, politico-sociali. Fondamentali i suoi studi sui motivi ornamentali nella scultura e nella metallurgia dei Pitti, l’antico…

Lascia un Commento

Arte celtica / Marco Lazzarato

Nel suo libro più importante, Maometto e Carlomagno, lo storico belga Henri Pirenne (1862-1935) sostiene la tesi della continuità culturale, commerciale e sociale del mondo tardoromano, anche dopo la caduta dell’impero d’occidente e la conseguente fine dell’unità politica [1]. Su tale base poggiò la cristianizzazione dei territori posti oltre il…

Lascia un Commento

Il fascino discreto dell’intreccio / Enrico Maria Davoli

Come sottolinea Marco Lazzarato in questo numero di FD, la grande arte della decorazione ad intreccio è oggi qualcosa di simile ad un antico strumento musicale, che nessuno sa più suonare. Venute meno le competenze necessarie a progettare quelle strutture, si è eclissata anche la capacità di goderne intellettualmente. Ironia…

Lascia un Commento