Skip to content

Pittore / Mario Marenco

Mario Marenco (1933-2019) ha costantemente affiancato alla professione di architetto e designer l’attività di attore-autore dall’umorismo stralunato, che irride autoritarismo, individualismo, solipsismo, alienazione ed altri luoghi comuni del nostro tempo. La sua voce e i suoi personaggi (il generale Damigiani, il professor Anemo Carlone, Vinicio, il poeta Marius Marenco e molti altri) sono stati una colonna di  Alto gradimento, la celebre trasmissione condotta da Renzo Arbore e Gianni Boncompagni per Radio 2 RAI nel decennio 1970-80. Ha partecipato a varietà televisivi di successo, come  L’altra domenica (1976-79) e  Indietro tutta! (1987-88). La poesia  Pittore, che qui presentiamo, è tratta da M. Marenco, Dal nostro inviato speciale, Milano, Rizzoli, 1978, p. 141.


Pittore

Tu sei un pittore

tu a scuola eri negato

per il disegno ornato perciò ora

tu sei un pittore.

Fai i quadri a macchina

e tuo padre quando li

vede urla.

I tuoi quadri fanno urlare

fanno crepare

o pittore

tagliati le mani oppure

fattele ingessare

e vai in giro

con due braccia

ingessate al collo

so io che cosa ti avrei fatto

quando andavi

a scuola

ormai è troppo tardi

a quest’ora ti avranno già premiato

ti avranno già

pubblicato.

Io ti punirei

io ti chiuderei solo

con un tuo quadro

in una stanza

per un giorno

con tuo padre.

In alto: Mario Marenco (www.ilmattinodifoggia.it). Sotto: la copertina del libro di Mario Marenco "Dal nostro inviato speciale".


 

Commenta per primo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *