Skip to content

Mese: novembre 2014

Riti di passaggio

A fine ‘800, mentre lo statunitense Louis Sullivan elaborava il bel testo pubblicato qui di seguito, sull’altra sponda dell’Atlantico cresceva una sensibilità opposta, antiornamentale. Anzitutto in architettura ma, con classica reazione a catena, anche negli oggetti e negli usi quotidiani. Capofila di tale tendenza (che in quella fase aveva tutte…

Lascia un Commento

L’ornamento in architettura / Louis Henry Sullivan

Louis Henry Sullivan (Boston 1856 – Chicago 1924) è una figura-chiave nell’architettura statunitense a cavallo tra i secoli XIX e XX. L’apice del suo successo si lega a Chicago – metropoli del Midwest, la cui ricostruzione dopo il grande incendio del 1871 ne fa la culla dell’architettura moderna negli USA…

Lascia un Commento

L’architettura delle giostre / Marco Lazzarato

Per costruire un grattacielo non vi sono alternative all’acciaio, di cui il vetro sarà il logico complemento. Analogamente, per realizzare un muro di contenimento non esistono alternative al cemento armato. E ancora, per costruire un’elegante villetta è difficile trovare un sostituto del mattone. Dal punto di vista strutturale non vi…

Lascia un Commento

Piovono rane

Pensionato allarmato: Scusi… ma cosa ci fanno tutte quelle rane di plastica attaccate alle finestre della piazza? Vigile urbano zelante: Sono un’opera d’arte!… Pa: Oddio… l’ultima volta che qualcosa che non c’entra nulla con il paese è stato appeso alle finestre della piazza erano le bandiere con il fascio littorio,…

Lascia un Commento

La città delle funzioni / Enrico Maria Davoli

Le invenzioni decorative per l’architettura e gli oggetti di uso quotidiano hanno sempre fornito succosi pretesti ai vignettisti e agli umoristi in genere. Tra le molte parodie che riemergono dalle pagine di giornali e riviste del passato, vogliamo qui ricordarne una in particolare. Si tratta di una vignetta ben nota…

Lascia un Commento

Mostre / XIV Biennale Architettura, Venezia

A somiglianza di altre precedenti, anche la XIV edizione della Biennale Architettura (7 giugno – 23 novembre 2014), sembrerebbe esser nata con una visione etica, che vuole farsi carico di contraddizioni e differenze planetarie. Una visione che, apparentemente, rinuncia ad ogni pretesa di supremazia da parte dell’Occidente, cioè di quella…

Lascia un Commento