Skip to content

Mese: luglio 2012

Magnitudo

Le grandi catastrofi non agiscono solo sull’ambiente fisico. Sono un test di solidità anche per le costruzioni intellettuali, per i principi generali che orientano il nostro vivere. Un esempio: cent’anni fa il naufragio del Titanic fece colare a picco, insieme alla nave, anche il mito positivista di un progresso costante…

Lascia un Commento

La questione Liberty / Marco Lazzarato

Esaurita l’analisi economica, Loos affronta ora la questione estetica, scagliandosi ovviamente contro lo “Stile Secessione” viennese: il quale altro non è che il tentativo, contemporaneo a Loos stesso, di adeguare l’ornato alle nuove necessità di decoro. Dopo aver negato che, dal punto di vista antropologico, possa esservi alcun rapporto fra…

Lascia un Commento

Conversioni e scomuniche / Enrico Maria Davoli

Convertirsi a un nuovo credo non è mai stata operazione semplice e lineare. Sulla carta, ogni conversione avviene in nome di un’apertura: a un Dio, a una filosofia, a un modo di vita. Sulla carta, appunto. In realtà, sin dai tempi in cui il cristianesimo iniziò a soppiantare le divinità…

Lascia un Commento

L’arte nuova / Marco Lazzarato

La domanda, sintomo di un certo turbamento, arriva dalla platea studentesca: “Qual è allora la nuova Arte? Voi, cosa proponete?”. Risposta: “Oggi non ci è possibile indicare un nuovo indirizzo artistico, sosteniamo invece che occorre definire insieme dei protocolli preliminari per aprire una fase di ricerca comune”. Frase elusiva di…

1 Commento

L’arte come banalizzazione e come falsificazione di se stessa / Vasilij Kandinskij

Con questo titolo redazionale pubblichiamo un breve passo da Lo spirituale nell’arte di Vasilij Kandinskij. Ci pare utile rileggerlo oggi, per la puntualità con cui un grande artista indica le due derive cui l’arte è sempre esposta. Lasciando intendere che la prima, quella dell’appiattimento sulla realtà, porta ad una limitazione…

Lascia un Commento